Day 728: Goodbye Yosemite

Ciao Yose, fedele compagno di avventure. Per tanti sei solo un pezzo di metallo, ma per noi che abbiamo sempre creduto in te, sei sempre stato un affidabile compagno di viaggio. Abbiamo guidato per più di 40.000km insieme, attraverso sei stati diversi e sei stato la nostra casa quando non ne avevamo una. Ci sono stati momenti di gioia, di tristezza, sconforto, paura e preoccupazione ma tu ci hai sempre portati a destinazione sani, salvi e soprattutto felici di questa magnifica esperienza. Grazie per questo. Con te se n’è andato un pezzettino del nostro cuore che speriamo continuerai a portare in giro per l’Australia.
Con le lacrime agli occhi e la gioia nel cuore,
Anna e Manuel

Goodbye Yose, loyal adventure buddy. You may be just a piece of metal for some people, but for us, who have always believed in you, you have been a reliable travel mate. We drove more than 40.000km together, through six different states and you have been our home when we didn’t have one. There have been moments of joy, sadness, discouragement, fear and worry but you’ve always brought us to destination safe and sound, but above all happy. Thank you for that. With you, a piece of our heart has gone and we hope that you’ll bring it with you all around Australia again.
With teary eyes but joy in our hearts,
Anna and Manuel

Annunci

Day 723: What better way to end this experience

Quale modo migliore di concludere questa magnifica esperienza se non con un tipico week end australiano con la migliore famiglia australiana che abbiamo conosciuto?
Spiaggia, sole, barca, pesca, birra, mare cristallino, onde gigantesche, paesaggi mozzafiato e buona compagnia.
Che week end!! Un grazie speciale ad Andrea, Paul, Annie, Lizzy, Alice, Mitch e Poppy per questi tre splendidi giorni, per l’ospitalità ricevuta e per essersi dimostrati come una famiglia per noi.

What better way to end this awesome experience than an aussie style weekend with the best aussie family we’ve met?
Beach, sun, boat, fishing, beer, clear sea, massive waves, breathtaking landscape and good people.
What a week end!! A special thank you to Andrea, Paul, Annie, Lizzy, Alice, Mitch and Poppy for these wonderful days spent together, for the hospitality and for being like a family for us.

Day 700: Settecento giorni di OZ

_MG_1333

Velocità di crociera 80 km/h, vento contrario da nord est ed un sorriso imbecille stampato sul volto! Finalmente siamo in vacanza!!! Destinazione: il caldo e desolato nord! un abbraccio e tanti auguri di buon natale a tutti gli amici del Sapore del Mango e non!

Cruising speed 80km/h, wind against us from north east and a dumb smile on our faces! Holidays at last!!! Destination: the hot and lonely north! a big hug and the best christmas wishes to all friends of il Sapore del Mango!!

Manuel and Anna

Day 667 : Anime

_MG_8652b

“Mi piace immaginare i rapporti tra le anime come un grande albero con migliaia di foglie. Le foglie che si trovano sul tuo ramoscello ti sono intimamente vicine. Tra di voi potete anche condividere esperienze, cioè esperienze dell’anima. Sul vostro ramoscello ci possono essere tre, quattro o cinque foglie. Una grande affinità e vicinanza vi unisce anche alle foglie del ramo vicino. Con voi esse condividono l’appartenenza a un ramo leggermente più grande.(English)
Continua a leggere Day 667 : Anime

Day 509: A few hours left

Tutti i diritti riservati ad Anna Mariotto

 Poche ore di luce, un confine alle spalle e ancora 100 km davanti.
“Non importa quanto lento vai, l’importante è che non ti fermi” Confucio

A few hours of light left, a border behind us and still 100km drive ahead.
“It does not matter how slowly you go so long as you do not stop” Confucius

Day 634: Il paese delle meraviglie

Tutti i diritti riservati ad Anna Mariotto

“Una strada c’è nella vita. La cosa buffa è che te ne accorgi solo quando è finita. Ti volti indietro e dici oh, guarda, c’è un filo. Quando vivi non lo vedi il filo, eppure c’è. Perché tutte le decisioni che prendi, tutte le scelte che fai sono determinate, si crede, dal libero arbitrio, ma anche questa è una balla. Sono determinate da qualcosa dentro di te che è innanzitutto il tuo istinto, e poi da qualcosa che gli indiani chiamano il karma accumulato fino ad allora.” Tiziano Terzani

“There is a path in life. The funny thing is that you realize it just when life ends. You watch behind and you say: ‘Hey look, there’s a yarn.’ When you live, you don’t see this yarn, and yet is there. Because all decisions you take, all choices you make are determined, it’s believed, by free will, but also this is a lie. They are determined by something inside yourself which is above all your instinct, and then by something Indians call karma.” Tiziano Terzani